ANTEPRIMA

Il 2009 è un anno con un significato particolare per la storia dell’Europa e dei rapporti euro-americani: esattamente vent’anni fa, il crollo del muro di Berlino nel novembre 1989 accelerò quel processo di trasformazione già in atto in Europa Orientale, permettendo nell’ottobre dell’anno successivo la riunificazione della Germania e la fine della divisione dell’Europa. Il successivo crollo della stessa URSS nel dicembre del 1991 inaugurò l’avvio di un periodo di trasformazione non solo per l’Europa ma anche per l’Alleanza Atlantica. Questa istituzione, che ancora oggi continua a rappresentare uno dei simboli più evidenti del solido legame politico, militare, economico, e culturale che unisce l’Europa agli Stati Uniti, era nata nell’aprile 1949, nemmeno trentasei mesi dopo la resa delle forze tedesche nel maggio del 1945, al fine di contenere il presunto rischio di un’avanzata sovietica nel cuore del vecchio continente e di una ‘finlandizzazione’ dell’Europa occidentale.

[Segue...]